La Commissione Agricoltura in giro sui territori, domani tappa a Benevento

4

La Commissione Agricoltura del Consiglio Regionale della Campania incontra i territori della Campania con un ciclo di audizioni che toccherà le cinque province campane. Si inizia domani, 11 aprile, con Benevento. L’audizione avrà inizio alle ore 11.30 presso la sede dell’Uod Servizio Territoriale Provinciale in piazza Gramazio a Benevento.

Tre i punti all’ordine del giorno: problematiche e stato di attuazione del Piano di Sviluppo Rurale 2014/2020 della Regione Campania; alluvione del 2015 con riferimento alla misura 5.2.1 del PSR e alla legge 102 sulle calamità naturali e candidatura a Città Europea del Vino 2019.

«Sin dal nostro insediamento – commenta Maurizio Petracca, presidente della Commissione Agricoltura del Consiglio Regionale della Campania – abbiamo inteso essere interlocutori dei territori, come riferimento per le organizzazioni di categoria e per il sistema delle imprese agricole campane. Oggi, in una fase di snodo importante per programmazione comunitaria dedicata all’agricoltura, abbiamo deciso di ascoltare i territori, recandoci sul posto, incontrando tutti gli attori del comparto agricolo, con un contatto ancora più stretto e che ci auguriamo si rivelerà ancora più proficuo nell’azione di stimolo e di sollecitazione che esercitiamo nei confronti del governo regionale. Partiamo da Benevento, pezzo importante dell’agricoltura campana, espressione delle aree interne, di quelle maggiormente vocate alla ruralità. Siamo certi che da questo ciclo di incontri emergeranno indicazioni importanti anche in riferimento alla necessità di semplificazione e di snellimento nelle procedure comunitarie che pure registriamo sull’intero territorio regionale».

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>