Petracca: una campagna elettorale di contatto

«Una campagna elettorale di prossimità e di contatto». E’ così che Maurizio Petracca, candidato capolista per l’Unione di Centro nella circoscrizione di Avellino, definisce la corsa verso il 31 maggio, giorno delle elezioni per il rinnovo del consiglio regionale della Campania.

«Non è più tempo – continua – delle adunate di piazze. Le persone vogliono avere un filo diretto con chi si candida a rappresentarle nelle istituzioni».

Palmo a palmo Petracca sarà sul territorio della provincia di Avellino per potersi confrontare con gli elettori con una modalità molto informale.

«E’ ormai una mission del nostro partito – continua Petracca – lavorare per il recupero delle comunità. Ed è una vocazione alla quale non rinunciamo nemmeno in campagna elettorale».

Ovviamente, i temi. E Petracca garantisce attenzione per tutto quello che ha a che fare con le aree interne, soprattutto sul piano dell’organizzazione dei servizi. «La Regione – continua il capolista dell’Udc – ha un ruolo determinante da questo punto di vista. Non per retorica, ma l’Irpinia può essere un’opportunità vera per la fascia metropolitana. C’è ancora molto da fare. Le aree interne devono  recuperare una centralità effettiva».

Lascia un commento