Psr, aperto il nuovo bando per la misura 4.2.1

Con decreto dirigenziale n.207 del 5 luglio 2018 è stata riaperta la misura 4.2.1 del PSR Campania 2014/2020. La scadenza ultima per la presentazione delle istanze è prevista per le ore 16.00 del 5 novembre 2018. Il nuovo bando, che segue quello del marzo 2017, impegna risorse pari a quasi 34 milioni e mezzo di euro. Con apposito avviso sarà reso noto il termine di inizio per la raccolta delle domande di sostegno.

La tipologia di intervento si pone i seguenti obiettivi:

migliorare la prestazione globale delle aziende agro-industriali attraverso innovazioni di processo e di prodotto, privilegiando investimenti sostenibili dal punto di vista ambientale. In una logica di integrazione con il settore agricolo il fine è di migliorare la competitività dei produttori primari integrandoli nella filiera agro-alimentare anche attraverso regimi di qualità.

Soggetti beneficiari: Imprese agro-industriali operanti nel settore della lavorazione, trasformazione, commercializzazione dei prodotti agricoli.

Spese ammissibili: costruzione o miglioramento di beni immobili; acquisto di nuovi macchinari, attrezzature, programmi informatici, brevetti e licenze, spese generali.

Tipo di sostegno: l’aiuto è concesso sotto forma di contributo in conto capitale sulla spesa ammissibile. L’intensità dell’aiuto è fissata nella misura del: 50% della spesa ammissibile di progetto per le Piccole e Medie Imprese; 25% della spesa ammissibile di progetto per le imprese intermedie; 10% della spesa ammissibile di progetto per le grandi imprese. L’importo massimo di spesa ammissibile è pari a € 4.000.000,00.

Clicca qui per consultare il decreto 207 del 5 luglio 2018

421_ALL_1 421_ALL_2 421_ALL_3_bis 421_ALL_4 421_ALL_5 421_ALL_6 421_ALL_7 421_ALL_8.1 421_ALL_8.2 421_ALL_9 421_ALL_10.1 421_ALL_10.2 421_FORMAT LETTERA BANCARIA

 

Lascia un commento